Logo Avis Lombardia
News regionali 06/03/2013

+ Volontari – Bulli

In Italia un bambino su quattro è vittima di bullismo e solo il 2% ne parla con i propri genitori (fonte: Telefono Azzurro – 2012). Per fronteggiare questo fenomeno, AVIS Nazionale ha promosso il progetto “+Volontari -Bulli”, che ha visto il coinvolgimento di circa 200 studenti e che sarà illustrato sabato 16 marzo 2013 dalle 9:30 alle 13 in un convegno ospitato nella sala conferenze di Palazzo Reale.

Con questa proposta progettuale finanziata dal Dipartimento della Gioventù, AVIS ha sperimentato l’efficacia della sensibilizzazione alla solidarietà come “antidoto” al bullismo e come metodologia innovativa di intervento. Ha costruito contesti di ascolto dove i giovani, aiutati da psicologi, hanno liberato la loro emotività e condiviso le loro storie che, grazie agli attori dell’Associazione CinemaTeatroLux di Pisa, sono diventate dei canovacci per delle rappresentazioni di Teatro Sociale. Da questi laboratori teatrali, la casa di produzione 3Nero che ha collaborato al progetto, ha realizzato un documentario e una serie di spot per una campagna nazionale contro il bullismo che AVIS presenterà ufficialmente nel corso del convegno.

«I risultati di questo progetto – commenta Rina Latu, Vicepresidente vicario di AVIS Nazionale che modererà l’incontro – confermano che dal mondo del Volontariato e della Solidarietà nasce una risposta concreta e decisiva anche al disagio dei più giovani che deve diventare patrimonio di tutti. Questo progetto rappresenta, quindi, una concreta espressione del nostro impegno nella promozione di stili di vita che coniughino benessere, salute e cittadinanza attiva, in un percorso finalizzato ad accrescere l’attenzione soprattutto delle nuove generazioni a valori come la solidarietà, la generosità e il sostegno reciproco».

 

Fonte: Ufficio Stampa AVIS Nazionale