Logo Avis Lombardia
News locali 15/01/2013

Io Dono Positivo: i vincitori

Calendario_webSi sono svolte sabato 12 gennaio le premiazioni del concorso “Io dono positivo” organizzato da Avis Provinciale Bergamo con il supporto dell’Ufficio Scolastico Provinciale Bergamo e il Patrocinio dell’Assessorato all’Istruzione, Sport e Tempo Libero del Comune di Bergamo.

Si chiama Luca Gipponi, studente dell’I.I.S Caniana di Bergamo, il vincitore del concorso bandito da Avis Provinciale, guidata da Oscar Bianchi, per la realizzazione del calendario 2013 dedicato al tema del volontariato e della solidarietà.  Il suo elaborato verrà utilizzato per la nuova campagna promozionale dell’Associazione.

La Giuria che ha selezionato le dodici opere che compongono il calendario 2013 di Avis provinciale Bergamo ha premiato, inoltre, Chiara Gentili (2° posto – Istituto Caniana di Bergamo), Lorenzo Tondini e Alice Bellini (3° posto ex aequo – rispettivamente Scuola d’arte Fantoni di Bergamo e I.S.S. “Serafino Riva” di Sarnico), menzioni speciali sono state assegnate a Linda Giacalone e Gabriele Tonsi (Liceo Artistico “Giacomo e Pio Manzù” di Bergamo).

Ma il calendario può contare anche sui lavori di Sara Dolci, Gryouati M. Hsni, Sara Rota, Alessia Passalia Garro e Arianna Pierno, Martina Bonadei, Dario Munoz. L’8 febbraio 2013 alle 18.30 verrà inaugurata una mostra delle opere allo Spazio Polaresco di Bergamo.

Ardua la scelta effettuata dalla Commissione che ha esaminato una cinquantina di elaborati – tra dipinti, disegni, grafiche vettoriali - pervenute dagli studenti del Liceo artistico “Giacomo e Pio Manzù”di Bergamo, dell’Istituto Caniana di Bergamo, della Scuola d’Arte Fantoni di Bergamo e dell’Istituto “Serafino Riva” di Sarnico.

A congratularsi con i vincitori è stato il presidente  provinciale di Avis, Oscar Bianchi, intervenuto alla cerimonia di premiazione con Sara Cortinovis, coordinatrice della Commissione giovani, Paola Crippa, in rappresentanza dell’Ufficio scolastico provinciale, e le giocatrici della Foppapedretti Volley, Francesca Devetag, Marina Zambelli e Jelena Blagojevic, testimonial di Avis. “Nelle vostre opere si riflette un cuore grande – ha concluso Bianchi rivolgendosi agli studenti – il comune denominatore che vi lega alla generosità degli avisini”.

Il calendario è disponibile presso la sede Avis del Monterosso, via Da Vinci 4, Bergamo.

 

Fonte: Ufficio Stampa Avis provinciale Bergamo