Logo Avis Lombardia
News locali 04/06/2014

È arrivato il nuovo sito dell’Avis di Legnano

Tratto dal blog Zeronegativo.org :

È online il nuovo sito internet di Avis Legnano. Ci abbiamo lavorato tanto nelle scorse settimane, facendo precedere questo passaggio da piccoli disagi che molti di voi avranno notato, visto che per alcuni giorni il sito dell’associazione, così come ZeroNegativo, non sono stati raggiungibili. I due professionisti a cui è stato affidato il lavoro, Sergio Caruso per la parte grafica™ e Simone Sanvito per quella informatica, hanno infatti ultimato l’aggiornamento.

Nuova veste grafica e nuova piattaforma (WordPress, per i più tecnici), per un sito che si propone di essere più funzionale e interattivo nell’offerta dei contenuti, che si adatteranno anche al vostro tablet o smartphone in modo da essere sempre fruibili. Spazio come sempre alle news dall’associazione e alle manifestazioni, e nella parte bassa della home una finestra dedicata ai contenuti pubblicati su questo blog, che si aggiornano automaticamente giorno per giorno. Tutto ciò che c’era prima sarà ancora disponibile, ma con un percorso di accesso più semplice e chiaro. Dai numeri del nostro giornale cartaceo A tu per tu, al momento fermo a causa della nota questione delle tariffe postali, fino all’ultima newsletter in formato digitale, che invece continuiamo a pubblicare periodicamente. E poi statistiche, convenzioni (ora accompagnate da una mappa interattiva), bilanci, rendiconti, i link ai social network, ma anche tante foto, sia dell’attività associativa, sia delle mostre pittoriche e fotografiche che ospitiamo nella sede di via Girardi; in altre parole, tutti i dati e i documenti che danno concretezza ai 79 anni di storia dell’Avis di Legnano.

L’intento, da qui in avanti, sarà anche quello di promuovere attraverso il sito stili di vita sani, attività sportive e ricreative che avvicinino i donatori a un concetto più ampio di salute, che vada oltre le visite e gli esami periodici che si effettuano a cadenza regolare una volta iscritti all’associazione. La salute si coltiva ogni giorno, imparando a sfruttare i momenti liberi per stare di più nella natura, godendo delle bellezze che essa può offrire ed esercitando al contempo attività fisiche che possano contribuire a recuperare (o mantenere) il proprio benessere psicofisico. Insomma, il primo impatto è di certo quello grafico, ma anche i contenuti subiranno nel tempo un proprio restyling.