Logo Avis Lombardia
News regionali 29/04/2015

Graduatorie Servizio Civile

Avis Lombardia ha terminato i colloqui di selezione dei candidati che hanno presentato domanda di partecipazione ai progetti di Servizio Civile presentati dalla nostra organizzazione.
Le graduatorie dei candidati giudicati idonei sono state stilate sulla base dei criteri di selezione proposti da AVIS Nazionale, approvati dall’Unsc, e pubblicati sul sito di Avis Lombardia insieme al bando per la selezione.

Il punteggio con il quale i candidati sono stati inseriti nelle graduatorie è la risultanza della valutazione dei titoli posseduti dai candidati e della valutazione del colloquio motivazionale da parte della commissione esaminatrice incaricata da Avis Lombardia.
I candidati giudicati idonei e selezionati sono evidenziati nella tabella con il colore giallo.
I candidati giudicati idonei, ma non selezionati per mancanza di posti, ai sensi di Legge potranno essere chiamati in servizio, tramite comunicazione scritta inviata per raccomandata con ricevuta di ritorno, nel caso in cui i candidati selezionati dovessero rinunciare a prendere servizio o interrompere lo stesso entro i primi 80 giorni dall’avvio.

Importante:

vi invitiamo a voler tenere conto che le graduatorie presentate da Avis Lombardia, secondo  quanto previsto dalla normativa di riferimento, devono essere validate e approvate dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile prima di essere considerate definitive. L’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, ricevuta tutta la documentazione trasmessa da Avis, procede, infatti, ad accertare il possesso di tutti i requisiti di ammissione da parte dei candidati e procede, eventualmente, ad escludere dalle graduatorie proposte dall’ente i candidati che non si trovano nelle condizioni previste dal bando per l’ammissione.

Per tale ragione le graduatorie pubblicate sono da considerare proposta di Avis Lombardia  in attesa dell’approvazione da parte dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile richiesta dal bando.

Sarà nostra cura provvedere a pubblicare con la massima tempestività le graduatorie definitive non appena avremo ricevuto il riscontro dall’Ufficio Nazionale Servizio Civile.

Avis Lombardia ha proposto l’avvio del servizio intorno alla prima metà di giugno 2015, ma la data di avvio verrà stabilita e confermata dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Pochi giorni prima della data di inizio del progetto, gli interessati riceveranno dall’ufficio Nazionale per il Servizio Civile una comunicazione scritta contenente la data esatta di inizio delle attività progettuali.

Accessi agli atti  

Coloro i quali fossero interessati ad accedere agli atti relativi alla propria valutazione, possono presentare richiesta scritta all’ente, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, obbligatoriamente assieme ad una copia di un valido documento di identità. La richiesta, per essere considerata valida, oltre a riportare, in allegato, copia del documento di identità del richiedente, dovrà riportare i dati anagrafici dell’interessato, essere sottoscritta dallo stesso e dovrà pervenire, entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente avviso. Avis Lombardia  non prenderà in considerazione richieste pervenute con modalità differenti da quelle indicate.