Logo Avis Lombardia
News 07/02/2019

Buone prassi e Comunicazione in Rete

Nell’ ultimo incontro del corso Buone Prassi e Comunicazione in Rete per Avis, organizzato da AVIS Nazionale, che si è svolto il 2 e 3 febbraio a Brescia nella sede di Avis Provinciale, si sono viste sedere nella stessa stanza persone che in diversi angoli d’Italia si occupano di promuovere l’immagine di AVIS.

Il corso è un progetto nato nel 2018 dalla volontà di AVIS di valorizzare le migliori esperienze e risorse presenti nell’associazione in modo da favorire la conoscenza reciproca e creare un stretta collaborazione tra coloro che si occupano di comunicazione all’interno delle sedi. Valorizzare le esperienze del territorio accrescendo le competenze dei singoli e, allo stesso tempo, codificare e unificare i messaggi da veicolare all’esterno.

A coordinare il progetto sono stati chiamati: il professor Andrea Volterrani, docente di sociologia della comunicazione a Roma Tor Vergata ma soprattutto figura che da anni conosce Avis e il terzo settore e Marco Serra, consulente aziendale ed esperto di facilitazione grafica.

A Brescia, nella prima giornata, ha partecipato anche Oscar Bianchi, Presidente Avis Lombardia, e dopo aver fatto la donazione, si è unito al gruppo anche il Presidente di AVIS Nazionale Gianpietro Briola.

Durante le due giornate, come per tutto il percorso formativo, non sono state utilizzate ore di formazione frontali e canoniche, ma il fil rouge sono state le modalità differenti di lavoro utilizzate:  gruppi di esercitazioni, speech tematici, “War Game Simulation”, fishbowl.

Da tutto questo sono emersi, espressi anche con molta emozione, importanti punti di vista e realtà un po’ tortuose in ambito di comunicazione.

La prima giornata del corso si è conclusa con un’interessante visita alla pinacoteca Toso a Brescia e una cena conviviale e vivace al ristorante Belle Epoque, con tanto di torta e candeline.

Il percorso formativo, si è chiuso domenica mattina, con l’ esposizione e la discussione  da parte dei 3 gruppi coinvolti nell’esercitazione “War Game Simulation, e ampio spazio è stato dedicato anche allo scambio e al confronto di idee tra partecipanti che qui avevano un interlocutore di eccezione il Presidente Nazionale, che ha ascoltato i partecipanti, che con creatività comunicativa, hanno presentato soluzioni progettuali, nuove e possibili strategie e attività di comunicazione.

Continuerà la partecipazione e il contributo di Avis Lombardia al progetto di comunicazione di AVIS Nazionale. Grazie anche all’ospitalità degli amici di Brescia, il percorso di crescita associativa fra esperti e responsabili avisini della comunicazione, provenienti da tante parti diverse del Paese e con un bagaglio da condividere e integrare coi contributi altrui, ci porterà a un sempre maggiore e maggiormente coordinato modo di comunicare all’interno e all’esterno di AVIS.

 

Corso di Comunicazione Buone prassi

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!