Logo Avis Lombardia
News regionali 21/04/2016

45^ Assemblea Regionale Lombardia: Protagonisti della Società

I giovani aprono l’Assemblea Regionale Avis, tenutasi sabato 16 aprile a Como, nella location dello Sheraton Hotel. Sulle note di “One”, famoso pezzo degli U2, è partito il video realizzato dai 4 volontari SVE e SCN: Dounia, Igor, Emile e Alejandro. Il filmato, veloce e divertente, ha riassunto la loro esperienza di un anno in Avis. La platea avisina, attenta e coinvolta, ha congedato i ragazzi con un caloroso applauso.

Il Presidente Nazionale, Dr. Vincenzo Saturni, ha dato l’avvio ufficiale all’Assemblea con il suo saluto e tratteggiando alcuni temi di fondo: la riforma del Terzo Settore, la revisione dello Statuto Avis, la filiera etica nella raccolta del plasma.

Era presente anche il Dr. Carlo Picco, Direttore Sanitario di AREU Lombardia. Nel suo breve intervento ha sottolineato la buona relazione esistente tra AVIS ed AREU, soffermandosi sulla disponibilità manifestata dalla Regione Lombardia a realizzare, insieme all’AVIS, gli Stati Generali della donazione di sangue nella nostra Regione. Anche la proposta di affidare alla Bocconi/CERGAS un’analisi dettagliata dei costi della raccolta associativa e delle Aziende Ospedaliere, è stata accolta con favore dalla stessa Regione Lombardia.

La relazione del Presidente Giupponi parte dall’esame del progetto “AVISperEXPO” e approda ai temi della cooperazione internazionale e della donazione dei cittadini extracomunitari, passando per gli argomenti oggi più dibattuti: i rimborsi trasfusionali e i sistemi informatici nella cornice della nuova convenzione unica.

Interessanti alcuni richiami  ai dati statistici che evidenziano, per la prima volta, una flessione dei donatori (da 258.140 per 2014 agli attuali 257.049), mentre le donazioni registrano una riduzione molto più contenuta rispetto all’anno precedente, attestandosi a 494.659.

Un’ assemblea importante dunque, che ha visto votare all’unanimità, senza alcun astenuto, la relazione del Presidente regionale, il Bilancio consuntivo del 2015 e la relazione sanitaria.

Nella seconda parte dell’Assemblea è stato presentato da Casimiro Carniti, Laura Cubeddu e Paolo Guiddi il Vademecum “Protagonisti della Società plurale”, lavoro conclusivo del percorso formativo svolto da Avis Regionale Lombardia e Università Cattolica di Milano.

Il Vademecum è stato concepito allo scopo di far acquisire ai dirigenti associativi sensibilità e competenze nell’ambito multiculturale.

Da evidenziare che il nuovo progetto SVE affida ai volontari il compito di promuovere il Vademecum sul territorio.

L’Assemblea 2016 si è conclusa con l’intervento del Segretario di AVIS Nazionale, Avv. Domenico Alfonzo, il quale ha accennato al tema ciclico della “Fondazione AVIS”, strumento utile per la attività dell’Associazione e alla Scuola di Alta Formazione realizzata da AVIS Nazionale perché abbia ricadute positive su tutte le nostre sedi.

Avis Regionale Lombardia ringrazia Avis Provinciale Como della professionalità con cui ha collaborato all’organizzazione dell’Assemblea e in particolare per la calorosa e impeccabile accoglienza riservataci.

 

Assemblea Avis Regionale Lombardia 2016

*Non appena disponibile pubblicheremo sul nostro sito il link al video dell’assemblea che verrà suddiviso per aree tematiche per facilitarne la consultazione.