Logo Avis Lombardia
Chi siamo

Prima di tutto, le presentazioni.

Avis Regionale Lombardia è la struttura che coordina tutte le Avis Comunali e Provinciali lombarde e rappresenta tutti quei cittadini che, associandosi all’AVIS, hanno scelto il dono del sangue “anonimo, gratuito, volontario, senza alcuna distinzione di sesso, razza, credo religioso e politico” e che credono in una società solidale.

Avis Regionale Lombardia nasce nel 1972 per volontà dei delegati delle nove Avis provinciali operanti allora. In quell’anno ci troviamo a poca distanza dalla creazione degli enti Regione (1970) ma a più di quarant’anni dalla nascita della prima sezione Avis ed è per questo che la sede regionale con la sua creazione si pone a completamento della già ampia struttura sul territorio.

E’ impossibile quantificare quanti cittadini, dal 1927 , si sono avvicinati alla nostra Associazione per rispondere quotidianamente all’appello della necessità di sangue da parte degli ammalati e dei sofferenti; ora, in Lombardia, siamo più di 265.000 e in tutta Italia più di 1.200.000.

Avis opera su tutto il territorio lombardo tramite una rete di Avis comunali (652) presenti quindi in oltre il 42% dei Comuni della Regione; le sedi comunali sono coordinate dalle Avis Provinciali.

AVIS Regionale costituisce l’organismo di interfaccia e il momento di raccordo tra il volontariato attivo, il mondo medico e le istituzioni sanitarie, nell’ottica dell’ottimizzazione e dell’efficacia del nostro essere volontari attivi.

Avis regionale Lombardia è così una realtà con quarant’anni di storia e un forte radicamento nel passato e nel sistema sociale, ma mantiene una vista importante sul futuro, conscia della responsabilità di essere una porzione indispensabile nel sistema del welfare e nella promozione del volontariato in regione.